Procedura aperta alla consultazione ed adozione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione P.T.P. C. 2016 -2018 (Rif. Civit-Anac Deliberazione n. 72/2013).

AVVISO PUBBLICO relativo al "Piano triennale anticorruzione 2014-2016"

Avviso pubblico di Procedura aperta alla consultazione ed adozione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione - P.T.P.C.

LA COMUNITÀ MONTANA AVVISA ed INVITA tutti i soggetti interessati a far pervenire entro il giorno 27/01/2014 ore 13.00 eventuali proposte od osservazioni relative ai contenuti del P.T.P.C indicati nel documento allegato alla presente, con le seguenti modalità:

– al seguente indirizzo di posta elettronica certificata: comunitamontana.gemonesecanaldelferrovalcanale@certgov.fvg.it


– tramite consegna diretta alla Segreteria presso la sede dell'Ente di Via Pramollo n. 16 – 33016 Pontebba (UD) – tel. 0428/90351.

AVVISO PUBBLICO Piano anticorruzione

Bozza di P.T.P.C. o documento contenente la sua descrizione

Modulo per far pervenire le osservazioni

 

Responsabile della prevenzione della corruzione

PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE (Triennio 2015-2017): conferma del Piano Triennale approvato con deliberazione n. 09 del 31/01/2014 per il triennio 2014-2016.

PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE (Triennio 2013-2015) approvato con deliberazione dell’Amministratore Temporaneo n. 37 del 08.04.2013.

Pubblicazione tabella relativa ai procedimenti di cui all'art. 1, commi 16, lett. b) e 32 della legge n. 190/2012

La presente tabella è pubblicata ai sensi dell’art. 1, commi 16, lett. b) e 32 della legge n. 190/2012. In attesa di eventuali futuri chiarimenti e della deliberazione dell’A.V.L.P. che dovrà indicare “le informazioni rilevanti e le relative modalità di trasmissione” all’Autorità di Vigilanza stessa, dei dati in questione, si precisa che, visto quanto richiesto dall’art. 1, comma 32 della legge n. 190/2012 (e, in particolare: oggetto del bando; elenco degli operatori invitati a presentare offerta), si ritiene di riportare nella tabella, per quanto attiene alle procedure attivate utilizzando il vigente regolamento  dell’Ente degli acquisti, lavori e servizi in economia di valore inferiore ai 40.000,00 € (soglia entro il quale è possibile un affidamento diretto), solo quelle per le quali si siano, comunque, richiesti più preventivi. La presente tabella è suscettibile di integrazioni qualora si renda successivamente necessario sulla base di eventuali chiarimenti che intervengano e della deliberazione dell’A.V.L.P. sopra citata.

 

Tabella ai sensi dell´art. 1, commi 16, lett. b) e 32 della legge n. 190/2012

Pubblicazione dati ex art. 1 comma 32 Legge n° 190/2012 - aggiornamento gennaio 2014

Pubblicazione dati richiesti formato XML