Comunità Montana del Gemonese, Canal del Ferro e Val Canale

Ricerca rapida


< vai al contenuto centrale




Privacy

 

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 “Codice in materia di protezione dei dati personali”

La Comunità Montana del Gemonese, Canal del Ferro e Val Canale, in qualità di Titolare del trattamento dei dati personali, in adempimento all’obbligo di informare gli interessati sugli elementi fondamentali del trattamento dei dati personali, come disposto dall' art. 13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (D. lgs. 30.6.2003, n. 196, comma 1), informa tutti i cittadini, le imprese, le società di servizi e qualunque utente, specificando, di seguito, le modalità e le finalità dei trattamenti di dati personali effettuati nell’ambito dei Settori costituenti la struttura e l’organico dell’Ente.
Per trattamento si intende qualunque operazione o complesso di operazioni concernenti la raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, diffusione, cancellazione e distruzione di dati personali (D. lgs. 30.6.2003, n. 196, art. 4, comma 1, lettera a)
I dati personali sono trattati secondo i principi di liceità, correttezza pertinenza e non eccedenza dai singoli addetti preposti agli Uffici/Servizi dell’Amministrazione. Ciascuno addetto è designato dall’Ente quale incaricato del trattamento e, nell’espletamento dei propri compiti, è normalmente chiamato ad effettuare un determinato ambito di trattamento di dati personali al fine di consentire lo svolgimento esatto e puntale delle funzioni istituzionali dell’ente attinenti ai compiti assegnati agli Uffici/Servizi di appartenenza, che nel loro complesso costituiscono l’organizzazione dell’ente.

Modalità del trattamento

All’interno degli Uffici/Servizi dell’Amministrazione, nell’ambito dello svolgimento delle funzioni istituzionali da ciascuno svolte, formano oggetto di trattamento i dati personali, sensibili e giudiziari raccolti direttamente presso l'interessato, presso terzi o provenienti da pubblici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili da chiunque.

Il trattamento dei dati personali avviene mediante strumenti cartacei, informatici, telematici con modalità atte a garantire la sicurezza e la riservatezza in conformità alle disposizioni di legge; in modo particolare i dati sensibili e giudiziari sono trattati secondo modalità volte a prevenire violazioni dei diritti, delle libertà fondamentali e della dignità dell'interessato.


Finalità del trattamento

Il trattamento di dati personali da parte del la Comunità Montana è effettuato esclusivamente per lo svolgimento delle funzioni istituzionali dell’ente.

Il trattamento dei dati sensibili e giudiziari avviene esclusivamente in quanto previsto da una norma di legge o provvedimento del Garante, nell’ambito delle relative finalità di interesse pubblico specificate.


Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati

Il conferimento dei dati è obbligatorio in tutti i casi in cui lo stesso è richiesto come tale in base a legge, regolamento, normativa comunitaria, disposizioni impartite dalle Autorità a ciò legittimate dalla legge e da organi di vigilanza e controllo. In questi casi il rifiuto a fornire in tutto o in parte i dati comporterà in capo all’interessato le responsabilità connesse alle violazione di legge, regolamento normativa comunitaria. Il conferimento è altresì obbligatorio in tutti i casi sia necessario a consentire un efficace adempimento degli obblighi amministrativi facenti capo ai singoli uffici dell’Ente. In questi casi il rifiuto a fornire in tutto o in parte i dati potrà determinare l’inattuabilità o l’inefficacia dell’azione amministrativa dell’Ente dovuta all’impossibilità dei singoli uffici ad adempiere alle proprie funzioni.


Ambito di Comunicazione e diffusione

Dei dati potranno averne conoscenza tutti i soggetti formalmente designati dall’Ente quali responsabili o incaricati del trattamento, secondo i rispettivi profili di autorizzazione.
I dati inoltre potranno essere comunicati alle seguenti categorie di soggetti:
· Soggetti ed Amministrazioni pubbliche, quando la comunicazione è prevista da una norma di legge o di regolamento, o, in mancanza, quando è necessaria per lo svolgimento di funzioni istituzionali, previo assolvimento degli obblighi di comunicazioni di cui al D.Lgs. 196/03;
· Soggetti privati e/o enti pubblici economici quando la comunicazione è prevista da una norma di legge o di regolamento (es. fornitori di beni e servizi, banche o istituiti di credito, enti ed associazioni senza scopo di lucro, ecc.).

I dati non saranno normalmente oggetto di diffusione fatto salvo l’adempimento agli obblighi imposti in tal senso dalle norme di legge e regolamento in materia di trasparenza amministrativa. I dati sensibili idonei a rivelare lo stato di salute non sono oggetto di diffusione.


Diritti riconosciuti all’interessato

L’interessato ha il diritto in qualunque momento di esercitare i diritti di cui all’art. 7 del D. Lgs 196/03. In particolare ha il diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno dei dati conferiti (contenuto e origine), verificarne l'esattezza o chiederne l'integrazione, l’aggiornamento, la rettificazione, la cancellazione. Per l’esercizio dei propri diritti l’interessato può rivolgersi ai Responsabili del trattamento.


Titolare e Responsabili del trattamento

Titolare dei dati è la Comunità Montana del Gemonese, Canal del Ferro e Val Canale con sede in Via Pramollo, 16, 33016 Pontebba (UD).
Responsabile del trattamento è il Responsabile di  Ufficio/Servizio pro-tempore.